Posts Tagged 'Commentalibro'

Commentalibro Gennaio 2011

 

E’ la storia di  Santiago, giovane molto timido e riservato,
che ha un sogno: viaggiare e conoscere il mondo.

Un giorno abbandona tutto e parte.

Il suo sarà un viaggio ricco di avventure, peripezie e incontri.

Gioele  

 

Annunci

Commentalibro- Novembre

E’ un romanzo bellissimo che tratta temi del mondo giovanile, personalmente l’ho trovato molto interessante e scorrevole da leggere, è un libro che coinvolge molto il lettore,  non è affatto noioso ed è ricco di imprevedibili avvenimenti…

I protagonisti come i numeri primi, numeri dispari separati da un solo numero pari ( 3-5; 11-13),  sono “Vicini, ma mai abbastanza per toccarsi davvero”…

Samuele

Commentalibro_Gennaio

 

Penso che nel complesso sia una storia molto bella e articolata, comunque sono d’accordo con altre persone che sostengono che il libro prenda molti spunti dal Signore degli Anelli. Le peripezie di Eragon sono emozionanti  e ricche di   insegnamenti.

G. F. IIH

E’ un libro che rivela la vera identità  di un adolescente quando sta insieme ai suoi coetanei. Ne sconsiglio la lettura …ad un adulto:-)  

 G. F. IIH

Commentalibro_Aprile

 È una vita che ti aspetto

E’ un libro ambientato nei giorni nostri nel quale  il protagonista, trentenne con un lavoro monotono e una vita che lo “opprime”, tenta di intraprendere un via che lo porterà alla felicità. Inizialmente è una persona che vive nella propria routine, questo lo si capisce da una frase che dice egli stesso “non conoscevo il significato di vita”. Il primo passo è tentare nuove esperienze, cioè non dire di no a tutto. Cercando di trarre qualcosa di positivo da tutto, aprirsi agli altri e soprattutto aprirsi a se stessi. un passo findamentale del libro è la perdita del vizio del fumo (sia sigarette che spinelli) un’impresa difficile ma che lo porterà ad avere più fiducia in se stesso perchè lo rende cosciente di esser capace di superare ostacoli che non pensava di poter superare. Negli ultimi capitoli lui trova l’amore con una fioraia, la ragazza lo attrae come nessun’altra prima d’ora. Ma non solo a scopo sessuale, ma soprattutto sentimentalmente. Il libro si chiude con una dichiarazione del proprio amore ma leggendo fra le righe si nota che ormai il protagonista è in pace con se stesso e per questo motivo capace di amare.
 
Un libro consigliato soprattutto ai giovani ma che tutti possono aver il piacere di leggere!!!

Pietro

Commentalibro_le recensioni dei ragazzi del Mottura

 Undici minuti

Coelho racconta la storia di una ragazza ambiziosa che  vive in  una piccola città  e non appena le si presenta la prima occasione parte per un lungo viaggio con il sogno di ritornare diversa, ricca e famosa. Infatti tornerà diversa ma non come aveva immaginato. La bellezza di questo libro sta nel linguaggio molto semplice ed efficace, soprattutto perchè è un uomo , nei panni di una ragazza, a parlare.

Federica

 

Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban (Italian Edition of Harry Potter and the Prisoner of Azkaban)

E’ un libro dotato di un’ incredibile fantasia, pieno di colpi di scena e insidie che Harry Potter riesce a superare.

Lo stile è incalzante e l’intreccio è avvincente.

Il personaggio principale rispecchia la mia personalità, anch’io sono, infatti, sempre  con la testa fra le nuvole

 Gioele

Lo Zahir

  “ Lo zahir è un pensiero che all’inizio ti sfiora appena e finisce per essere la sola cosa a cui riesci a pensare. Il mio zahir ha un nome è il suo nome è Ester” Questa frase, scritta su  retro della copertina,  mi ha  molto incuriosita e ho cominciato a leggere il libro  per scoprire chi fosse  Ester e perché, senza alcuna ragione plausibile,   avesse abbandonato il  marito. Personalmente questo libro mi è piaciuto molto perché parla dell’amore come lo viviamo noi giovani oggi, cioè quell’amore così grande che anche se riceviamo una “delusione” non riusciamo a  spiegarci il perché e soprattutto non riusciamo a dimenticare mai…
 
Cristina

 
Cronache del mondo Emerso Nihal della terra del vento
Il tema dominante di questo libro è la guerra. Io come lettore mi sono immedesimato nella protagonista Nihal.  Man mano che si procede nella lettura l’autrice riesce a creare una  suspense  tale  che il lettore non si accorge più  di quante pagine ha letto. Lo consiglio a chi ama il genere fantasy.
Una raccomandazione: non leggetelo tutto d’un fiato … 🙂
Gioele

 
 


Bibliomottura

Questo è il Blog della Biblioteca Scolastica dell'Istituto Tecnico Industriale /Liceo delle Scienze applicate "S. Mottura"
www.itimottura.it
Orario di apertura
Lunedì 10.10-11.00
Venerdì 10.10-11.00

Catalogo online

http://www.gurulib.com/bibliomottura GuruLib

Blog Stats

  • 21.551 hits

Archivi

agosto: 2019
L M M G V S D
« Mar    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Annunci